Accesskeys

Comunicato stampa

Le offerte di partner riscuotono grande successo tra gli utenti Zak

08.12.2021

Già dal lancio dell'app di neo-banking Zak nella primavera del 2018, la Banca Cler punta su offerte di partner. Il motivo? Il gruppo target digitale desidera servizi con valore aggiunto che vadano oltre il semplice banking. Per la Banca Cler, le collaborazioni o un cosiddetto ecosistema erano quindi sin dall'inizio parte della strategia. Nel corso degli anni le collaborazioni sono state ampliate. Con Generali Assicurazioni ora la Banca Cler può contare su un partner con un'offerta particolarmente interessante: LINGS, un'assicurazione su base giornaliera. 

Le collaborazioni erano sin dall'inizio parte del progetto
Già durante la fase di sviluppo di Zak era chiaro che le collaborazioni dovevano essere parte del progetto Gli oltre 800 utenti coinvolti nello sviluppo e nella definizione del design di Zak desideravano non solo un'app bancaria di facile utilizzo, ma anche offerte aggiuntive per esigenze di rilievo per la vita quotidiana. In una prima fase si è quindi deciso di collaborare con Basilese Assicurazioni e con l'allora piattaforma di Coop siroop. Gli utenti Zak avevano la possibilità di stipulare determinate assicurazioni ed effettuare acquisiti presso siroop direttamente in Zak. 

Ampliamento costante dell'ecosistema
Man mano che il numero di utenti è cresciuto, l'ecosistema Zak è stato ampliato mediante l'integrazione di nuovi servizi nell'app. Con gli Zak Deal (gli accrediti sul conto vengono convertiti in buoni di valore superiore da riscuotere su Galaxus, Zalando, ecc.) e le promoZak mensili (offerte speciali, se un determinato numero di utenti aderisce all'offerta) sono state create offerte che riscuotono grande interesse. Come ad esempio l'attuale promoZak «Prozentbuch 2021/2022», che consente agli utenti di acquistare il carnet di buoni a CHF 29,95 anziché CHF 59,95. Già dopo quattro giorni era chiaro che questa promoZak si sarebbe realizzata.

Le offerte di partner riscuotono grande successo tra gli utenti Zak
Gli oltre 45 000 utenti Zak sono entusiasti delle offerte integrate nell'app. Circa il 20% di tutti gli utenti ha già beneficiato almeno una volta di un'offerta dei partner, molti addirittura più volte. Tra le promoZak finora di maggior successo rientrano il carnet di buoni al 50% del prezzo, il buono per i nuovi clienti dell'offerta sostenibile di Sharely, un buono sconto del 25% per i voli Swiss e il buono di dean&david a metà prezzo. Per quanto riguarda gli Zak Deal, l'interesse si concentra sui buoni di Galaxus e Zalando, seguiti da Manor e iTunes. 

La rilevanza per la vita quotidiana è cruciale
«Quando selezioniamo i nostri partner, è importante che i nostri utenti beneficino di un reale valore aggiunto», sottolinea Patrick Kissel, responsabile Zak Digital Banking. «I nostri utenti vogliono offerte a prezzi allettanti che possono concludere rapidamente e facilmente. Ecco perché un'integrazione ottimale nell'app è fondamentale per noi.» A settembre, grazie a Sanitas, è stato possibile integrare in Zak la stipula semplificata di un'assicurazione malattie. La partnership più recente è stata stipulata con House of Insurtech Switzerland, un'affiliata di Generali Assicurazioni. 


Assicurazione su base giornaliera con LINGS
Attraverso la piattaforma LINGS, gli utenti Zak possono ora stipulare assicurazioni per oggetti - dal drone alla bicicletta - su base giornaliera, assicurandoli contro qualsiasi inconveniente: furto, distruzione, danneggiamento e, addirittura, smarrimento. Per molti utenti Zak questa soluzione è ideale, semplice e corretta. In questo modo possono rinunciare a una polizza assicurativa con un elevato premio annuale e stipulare un'assicurazione per pochi franchi solo per il periodo in cui hanno bisogno dell'oggetto, ad esempio la mountain bike durante il week-end di downhill a Davos. In vista del lancio della nuova offerta, gli utenti Zak riceveranno in esclusiva un buono di CHF 20 che possono utilizzare per la stipula di un'assicurazione.