Accesskeys

È ora di parlare di soldi.

Un tema di nuovo attuale: la penalizzazione del matrimonio

Quando si parla di «penalizzazione del matrimonio» ci si riferisce alla situazione per cui, a parità di presupposti (ovvero con un salario equivalente), le persone unite dal vincolo coniugale sono fiscalmente svantaggiate rispetto a chi coniugato non è.

Ma come si concretizza esattamente questa penalizzazione e cosa può fare chi è sposato per ridurre questo gravame? Lo abbiamo chiesto a Thomas Rütimann, responsabile del team Consulenza finanziaria, che nell’intervista spiega alle coppie quali misure adottare per far fronte alle conseguenze fiscali del matrimonio.

Ops, qualcosa non ha funzionato!

Si prega di riprovare più tardi.

A Ginevra sposarsi è particolarmente costoso

I grafici illustrano attraverso casi esemplificativi in che modo il matrimonio può risultare penalizzante – o anche premiante – per una coppia, a seconda della situazione reddituale. Il contesto descritto è sempre lo stesso: la coppia è di religione protestante, priva di sostanza imponibile e non ha figli. Le penalizzazioni più evidenti si riscontrano nel Canton Ginevra e riguardano l’imposta federale diretta.
Avete ancora dubbi o domande? Saremo lieti di aiutarvi con una consulenza completa in merito alla penalizzazione del matrimonio e alla pianificazione finanziaria.