Accesskeys

Comunicato stampa

Rivista NZZ Folio per la prima volta gratuita e in tre lingue grazie alla Banca Cler

Basilea, 29 marzo 2018

L'ultimo numero della rivista NZZ Folio dal titolo «Il salario equo» viene divulgato la prima volta in tre lingue nazionali e da oggi è scaricabile gratuitamente da Internet. L'inserto della Banca Cler «È ora di parlare di soldi», accluso alla rivista, ha come tema i soldi nei suoi aspetti più svariati ed incoraggia gli abitanti della Svizzera a parlare in maniera più disinvolta del denaro.

Per la prima volta gratuita e in tre lingue

Sia la rivista NZZ Folio sia l'inserto verranno pubblicati per la prima in tre lingue nazionali: italiano, tedesco e francese. Onde raggiungere il maggior numero di lettori in Svizzera, le due riviste si potranno scaricare per la prima volta gratuitamente da Internet. Mediante questo inserto la Banca Cler intende informare, incentivare e indurci a riflettere. Chi parla apertamente di soldi ha spesso meno difficoltà a trovare soluzioni, a prendere decisioni e a far chiarezza. Questo ragionamento vale per tutti noi, sia nel lavoro che nella vita privata.

È ora di parlare di soldi.

Mediante la sua campagna «È ora di parlare di soldi» la Banca Cler intende incoraggiare gli abitanti della Svizzera ad assumere un approccio più aperto e disinvolto nei confronti dei soldi. L'omonimo inserto allegato alla rivista NZZ Folio si dedica a vari aspetti, nei quali il denaro svolge un ruolo importante. È per caso giusto che in Svizzera le donne guadagnino circa il 12,5% in meno rispetto agli uomini? Quanti soldi servono per renderci felici? Il denaro rovina il carattere? L'inserto fornisce delle risposte a queste ed altre domande interessanti che ruotano attorno all'argomento del denaro. L'inserto è stato redatto in collaborazione con NZZ Content Solutions.

Download gratuito su: www.nzz.ch/salario e www.cler.ch (solo l'inserto «È ora di parlare di soldi»)