Accesskeys

Comunicato stampa

La Banca cantonale di Basilea e la Banca Cler decidono di attuare gli adeguamenti organizzativi previsti

Basilea, 24 luglio 2019

Il 26 giugno 2019 la Banca cantonale di Basilea (BKB) e la Banca Cler hanno annunciato semplificazioni a livello di organi, strutture e processi. In ciascuna delle due banche del gruppo è stata avviata una procedura di consultazione, che si è conclusa oggi. Le proposte presentate dalle commissioni del personale sono state esaminate nelle ultime due settimane. Ora inizierà l’attuazione dei previsti adeguamenti organizzativi. Saranno attuate numerose proposte relative alla collaborazione con le commissioni del personale e al piano sociale. Il piano sociale esistente sarà prorogato.

Gli adeguamenti organizzativi previsti comprendono la semplificazione degli organi, delle strutture e dei processi nonché la creazione di ulteriori centri di competenza all’interno del gruppo. Con gli adeguamenti previsti, fino a 150 dipendenti in tutto il gruppo potrebbero essere interessati da un trasferimento della loro funzione, da un cambiamento del profilo del loro posto di lavoro precedente o da una riduzione di personale. Fino a 40 posti di lavoro potrebbero essere interessati dai tagli nei prossimi due anni.

Impegnata e costruttiva collaborazione con le commissioni del personale

Nell’ambito della procedura di consultazione avviata, le commissioni del personale di entrambe le banche hanno presentato numerose proposte costruttive. Le proposte riguardavano i previsti adeguamenti delle strutture organizzative, la collaborazione degli organi di progetto con le commissioni del personale, la gestione di eventuali licenziamenti, le occupazioni dei posti vacanti e il piano sociale. Le commissioni del personale seguiranno da vicino anche l’ulteriore processo di trasformazione.

La semplificazione degli organi, delle strutture e dei processi è indispensabile per il successo futuro

Come altre banche, la BKB e la Banca Cler operano in un mercato sempre più difficile. Per avere successo anche in futuro, le banche del gruppo hanno bisogno di organi, strutture e processi semplici e tra loro coordinati. Per questo motivo il consiglio di amministrazione della Banca Cler e il consiglio di banca della BKB ne ritengono indispensabile l’attuazione e hanno deciso, dopo un esame approfondito delle proposte delle commissioni del personale, di attenersi in larga misura ai piani.

Il piano sociale sarà prorogato e applicato

Le tematiche e le questioni sollevate dalle commissioni del personale saranno prese in considerazione nell’ulteriore preparazione e nell’attuazione delle riorganizzazioni. L’eventuale riduzione del personale avverrà, per quanto possibile, in modo socialmente sostenibile ed equo e seguendo le naturali fluttuazioni di personale. Il piano sociale già in vigore presso entrambe le banche sarà prorogato sino alla fine del 2021.

 

Ulteriori informazioni:

Natalie Waltmann

Responsabile Comunicazione

Banca Cler SA, CEO Office

Telefono: +41 (0)61 286 26 03

E-Mail: natalie.waltmann@cler.ch