Accesskeys

Comunicato stampa

Zak supporta ora il Mobile Payment

Basilea, 30 luglio 2019

Zak, la prima banca sullo smartphone della Svizzera, fa un passo avanti. D'ora in poi tutti gli utenti dell'app potranno usufruire della funzione Mobile Payment, messa a disposizione dai tre maggiori offerenti (Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay). A tale scopo, la Banca Cler collabora con l'emittente Cornèrcard.

Zak continua a suscitare un grande interesse. Nel frattempo sono già più di 18 000 i clienti che utilizzano la banca sullo smartphone, oltre il 90% sono nuovi clienti. L'età media dei clienti si attesta attorno ai 34 anni, il 63% degli utenti ha meno di 35 anni, il 6% più di 55 anni.

Zak supporta i maggiori offerenti del Mobile Payment

Dopo l'integrazione in Zak del conto di previdenza 3 (pilastro 3a) in primavera, ora realizziamo un altro desiderio tanto atteso dai clienti. Il pagamento tramite smartphone era considerato una priorità sin dall'introduzione di Zak. Il Mobile Payment è ora disponibile con i tre maggiori offerenti, ossia Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay, così da coprire il 99,5% degli utenti smartphone in Svizzera.

Mobile Payment: gratuito e dai 16 anni

Il Mobile Payment è supportato in tutto il mondo, è attualmente gratuito e avviene tramite la carta prepagata Visa di Cornèrcard. Dopo averlo attivato, si può registrare la carta prepagata nel Wallet dello smartphone e caricare del denaro dal conto Zak in tempo reale. Per effettuare pagamenti in negozi, basta appoggiare lo smartphone al terminale e confermare il pagamento. La funzione Prepaid è disponibile già a partire dai 16 anni, lo stesso vale quindi per il Mobile Payment.

Dall'autunno 2019: previdenza individuale con titoli sostenibili

Non bisognerà attendere molto prima di poter usufruire della prossima funzione aggiuntiva di Zak. Oltre al classico conto di previdenza 3, questo autunno verrà introdotto il risparmio in titoli nell'ambito della previdenza. Saranno proposte tre categorie di investimenti orientati allo sviluppo sostenibile, partendo da quelli in prestiti obbligazionari con profilo di rischio prevalentemente contenuto, per arrivare a una ponderazione maggiore delle azioni.

«Con il Mobile Payment, la nostra banca sullo smartphone diventa ancora più interessante. In questo modo possiamo rispondere a un'importante esigenza del nostro gruppo target, molto affine al digitale. Siamo particolarmente soddisfatti di aver integrato in Zak i tre maggiori offerenti del Mobile Payment e che la funzione sia disponibile già a partire dai 16 anni.»

Sandra Lienhart, CEO Banca Cler

Maggiori informazioni:

https://www.cornercard.ch/it/metodo-pagamento/mobile-payment/

https://www.visaeurope.ch/it_CH

 

Per ulteriori informazioni:

Natalie Waltmann

Responsabile Comunicazione

Banca Cler SA, CEO Office

Telefono: +41 (0)61 286 26 03

E-mail: natalie.waltmann@cler.ch