Accesskeys

Sostenete la lotta contro il cancro del seno con la vostra attenzione

La Banca Cler è partner della Lega svizzera contro il cancro da molti anni e la sostiene nella lotta contro i tumori – con donazioni regolari, eventi e campagne. Quest'anno ci impegniamo a favore di questa causa con una campagna di raccolta fondi molto particolare, che trasforma l'attenzione in denaro.

Ottobre è dal 1985 il mese internazionale della prevenzione del tumore al seno. In qualità di partner della Lega svizzera contro il cancro, anche la Banca Cler dà il suo contributo per questa importante causa, in particolare durante questo mese.

Donare non è mai stato così semplice.

L'attenzione è la «valuta» dell'era digitale. Oggigiorno clic e visualizzazioni valgono denaro. Per questo motivo abbiamo girato due video insieme alla Lega contro il cancro, che però non parlano di tumori. I protagonisti dei video sono alcune note personalità svizzere che si cimentano in cose che altrimenti non avrebbero mai fatto. Con il loro nome e la loro notorietà si impegnano per una giusta causa. Infatti, ogni volta che qualcuno guarda uno di questi video vede anche una breve pubblicità della Banca Cler e la Lega svizzera contro il cancro riceve una donazione. In questo modo l'intera popolazione può aiutare a far entrare quanti più soldi possibili nelle casse della Lega svizzera contro il cancro. Aiutate anche voi, guardando semplicemente i video oppure condividendoli nei social media.

I due video, che ovviamente potranno essere guardati anche qui, verranno pubblicati a partire dalla metà della prossima settimana.

Ops, qualcosa non ha funzionato!

Si prega di riprovare più tardi.

Ops, qualcosa non ha funzionato!

Si prega di riprovare più tardi.

Video Views*:
0
8'017

Guardare i video e sostenere al contempo la Lega svizzera contro il cancro.

Dettagli e retroscena della campagna innovativa.

Per ogni visualizzazione di un video, la Banca Cler versa 0,04 franchi alla Lega svizzera contro il cancro. Questo «cost per view» corrisponde all'incirca al prezzo che un committente paga per pubblicare una campagna pubblicitaria simile nei social media. In altre parole: costa 0,04 franchi far vedere agli utenti di Internet un filmato pubblicitario e farli quindi entrare a contatto con un marchio. Il canale YouTube della Lega contro il cancro diventa quindi con la nostra campagna un mezzo di comunicazione che, vendendo il suo spazio pubblicitario alla Banca Cler, guadagna denaro.

La somma delle visualizzazioni dei due video corrisponde alla somma di tutti i contatti che la Banca Cler raggiunge grazie ai due video nel canale YouTube della Lega svizzera contro il cancro. Gli illustri protagonisti trasformano i video in eventi che diventano rilevanti per i media. Gli articoli sull'argomento, come questo di Watson, sostengono la diffusione dei video e permettono di raggiungere gli obiettivi della campagna.

L’impegno nella lotta contro il cancro del seno è anche una questione di denaro.

Per le persone affette da gravi malattie, il proprio destino nonché le preoccupazioni di familiari e amici come pure di tutte le persone che le circondano sono al centro dei loro pensieri. Ma in queste circostanze spesso ci si dimentica che l'aspetto finanziario ricopre un ruolo altrettanto importante, perché anche da noi in Svizzera la mancanza di denaro può rappresentare un vero problema. Senza soldi risulta difficile aiutare i pazienti, sostenere la ricerca e lo sviluppo di nuove terapie o incentivare la prevenzione. L'obiettivo della Lega svizzera contro il cancro è proprio questo, aiutare quando ce n'è bisogno, e lo fa da oltre 100 anni.
La Lega svizzera contro il cancro

Vai al sito web

La Lega contro il cancro riveste in Svizzera un ruolo guida nella prevenzione e nella diagnosi precoce dei tumori, nella consulenza e nell’accompagnamento delle persone affette dalla malattia e dei loro familiari, nell’assistenza durante e dopo la terapia e nella promozione della ricerca.

Si impegna per un mondo in cui meno persone si ammalino di cancro e meno persone soffrano e muoiano per le conseguenze di un tumore. Un mondo in cui più persone guariscano dal cancro e in cui i malati e i loro congiunti ricevano attenzioni e cure, anche in prossimità del decesso.


Cancro del seno

Ogni anno in Svizzera 6200 donne e 50 uomini si ammalano di cancro del seno. È il tumore più frequente tra le donne: il carcinoma mammario costituisce quasi un terzo delle diagnosi di cancro nella popolazione femminile.

Cosa dice la Lega contro il cancro a proposito di questa raccolta fondi comune?

La Lega contro il cancro apprezza molto le iniziative promosse dalla Banca Cler a favore delle persone affette da tumore al seno e dei loro familiari, poiché ogni anno in Svizzera 6200 donne e 50 uomini si ammalano di carcinoma mammario. Sebbene il rischio aumenti notevolmente dopo i 50 anni, questa forma tumorale colpisce anche le donne più giovani. Nella maggior parte dei casi la diagnosi precoce permette una terapia meno invasiva e più efficace. Noi informiamo, sosteniamo e accompagniamo le persone lungo tutto il percorso.


Come donare:

  • Direttamente online qui.
  • Con un bonifico sul conto della Lega svizzera contro il cancro
    (IBAN: CH95 0900 0000 3000 4843 9).

Donare adesso

L’impegno nella lotta contro il cancro del seno è anche una questione di denaro. Per questo motivo, con una campagna di raccolta fondi durante il mese di ottobre dedicato alla prevenzione del tumore al seno, sosteniamo la Lega svizzera contro il cancro.

* Il numero delle visualizzazioni del video viene aggiornato una volta al giorno e non in tempo reale.