Accesskeys

È ora di parlare di soldi.

La Banca Cler vorrebbe più donne nelle posizioni dirigenziali – e nei nuovi annunci di lavoro si rivolge direttamente a loro

La Banca Cler vuole portare a bordo più talenti femminili. Al riguardo sono stati rivisti gli annunci di lavoro. Una cosa in particolare spicca: i titoli degli annunci sono redatti al femminile.

I motivi alla base di questa scelta ce li spiegano Anna Keuerleber, Employer Marketing, e Samantha Knobel, HR Business Partner, entrambe coinvolte nei temi «diversità» e «reclutamento».

Anna, cosa intende ottenere concretamente la Banca Cler con i nuovi annunci di lavoro?
Nei prossimi tre anni vorremmo vedere più potere femminile nella nostra banca. Ci siamo resi conto che in termini di diversità di genere non siamo ancora dove vogliamo essere. Il nostro obiettivo è avere più donne in tutte le funzioni, comprese quelle dirigenziali. Concretamente significa che nei prossimi tre anni un terzo di tutte le nuove posizioni dirigenziali occupate all'interno del gruppo BKB, che comprende anche la casa madre Basler Kantonalbank, dovrà essere ricoperto da donne.

Samantha, come si presentano i nuovi annunci e cosa vuole ottenere la Banca Cler con ciò?
Prima di tutto desideriamo attirare l'attenzione e distinguerci dai soliti annunci di lavoro. Il contenuto degli annunci è stato adattato per incoraggiare soprattutto le donne a candidarsi per un lavoro presso il nostro istituto. Negli ultimi 100 anni, il testo degli annunci di lavoro era espresso al maschile, e ora vogliamo ribaltare la situazione. Ovviamente gli uomini sono ancora i benvenuti, ma siamo curiosi di vedere cosa scatenerà questa nuova formulazione.

Anna, con i nuovi annuncia la Banca Cler si differenzia dalle altre banche. Pensi che in questo modo attira talenti migliori?
Ne siamo convinti. L'importante è che con la nostra offerta possiamo guadagnare terreno sul mercato del lavoro. Vogliamo apparire moderni, coraggiosi e anche un po' frizzanti, proprio come lo sono la Banca Cler e i suoi collaboratori. Presso una banca dalle nostre dimensioni e presente in tutta la Svizzera, i collaboratori hanno la possibilità di fare la differenza. Questo è il tipo di ambiente che i giovani talenti cercano oggigiorno.

Lavorare alla Banca Cler Ai posti vacanti





Anna Keuerleber, Leiterin Employer Marketing

Samantha Knobel, HR Business Partnerin