Accesskeys

Investimenti

Mercati finanziari: retrospettiva 2023 e prospettive 2024

Lo scorso anno l’andamento dei mercati finanziari è stato offuscato da conflitti geopolitici. Le crisi internazionali ci accompagneranno anche nel 2024, ma nei prossimi dodici mesi ci aspettiamo una congiuntura positiva, per quanto debole, e mercati azionari in rialzo.

Mercati finanziari: retrospettiva 2023 e prospettive 2024

Retrospettiva 2023

Oggi la Cina è un tassello indispensabile per valutare l’evoluzione congiunturale. Il gigante asiatico apporta il 18% della performance economica globale e sul piano commerciale è legato a doppio filo a moltissimi paesi: se il suo slancio si affievolisce, a patirne è la crescita dell’intero pianeta. Nel 2023, l’economia cinese è cresciuta molto meno rispetto alla media degli ultimi 20 anni. Gli Stati Uniti, invece, hanno scampato la paventata recessione, mostrando un’economia più solida di quanto molti si aspettassero. I fatti hanno quindi confermato le nostre previsioni moderatamente ottimistiche per la congiuntura mondiale. L’inflazione è nettamente calata (fig. 1) e si è raggiunto il picco nel ciclo dei tassi di riferimento (fig. 2). Per i mercati finanziari, il secondo semestre in particolare è stato tutt’altro che facile. Oltre alla guerra della Russia contro l'Ucraina, a generare insicurezza si è aggiunto anche il conflitto in Medio Oriente.

«Raccomandiamo una strategia d’investimento ampiamente diversificata. Con la sostenibilità al primo posto.»
Dr. Sandro Merino, Chief Investment Officer

Prospettive 2024

A dispetto di tutte le incertezze, guardiamo con ottimismo anche al nuovo anno. Ci infondono fiducia l’elevata probabilità di un «soft landing» dell’economia USA, di tassi di rincaro in ulteriore discesa e della prossima fine dei giri di vite sui tassi da parte delle banche centrali. Invitano però alla cautela, oltre alle tensioni geopolitiche, anche le valutazioni dei titoli azionari, ridimensionatesi solo di poco malgrado i tassi più alti.
Raccomandiamo una strategia d’investimento ampiamente diversificata. I fondi azionari restano anche nel 2024 un tassello importante nella costruzione del portafoglio: verosimilmente le azioni si dimostreranno all’altezza della propria fama di «fonti di guadagno» anche nei prossimi anni. Noi mettiamo al primo posto lo sviluppo sostenibile, pienamente convinti della validità dei nostri prodotti con questo approccio.

Investire alla Banca Cler

Siete interessati ai mercati finanziari? Quanto denaro potete e volete investire? Quanto tempo avete a disposizione? Ma soprattutto, gli investimenti finanziari sono un tema di cui volete occuparvi?

A seconda del patrimonio, dell’interesse e del livello di conoscenze la Banca Cler vi offre le seguenti possibilità: usufruire dei servizi di consulenza, delegare a specialisti l’intera gestione patrimoniale, combinare i due modelli oppure occuparsi personalmente di tutte le attività d'investimento.

Per saperne di più
Richiedere una consulenza

Dati relativi al mercato e alle borse

Informatevi regolarmente sui dati attuali relativi al mercato e alle borse.

Alla panoramica

Prospettive

«Prospettive», la rivista dedicata agli investitori e a tutte le persone interessate ai mercati finanziari e alle previsioni economiche e congiunturali.

Leggere la rivista
Potrebbe interessarvi: il nostro blog
  • Prospettive di mercato

    Gli investimenti in Cina hanno perso attrattiva

    Dopo anni di crescita, il gigante comunista deve far fronte a diversi problemi. Tra gli altri, la sempre maggiore intransigenza con cui l’Occidente giudica la politica aggressiva di Pechino verso Hong Kong e Taiwan. Inoltre, sia la pandemia da coronavirus che l’attacco russo all’Ucraina hanno messo a nudo la dipendenza economica dell’Europa dal paese asiatico. Tutto ciò non è esente da conseguenze: solo pochi anni fa, molti istituti finanziari pubblicizzavano gli investimenti in azioni cinesi come imprescindibili e lungimiranti. Oggi come oggi, invece, questa proposta ha perso appetibilità. Gli investitori, quindi, sono alla ricerca di nuovi sbocchi sui mercati emergenti.

    Per saperne di più
  • USA contro Cina: scontro fra titani

    Prospettive di mercato

    USA contro Cina: scontro fra titani – il primato economico sarà ancora statunitense nel prossimo futuro

    Negli ultimi 30 anni l’economia cinese è cresciuta enormemente, ma (in termini nominali) gli Stati Uniti mantengono ancora il titolo di prima potenza mondiale. Recentemente è tornata a crescere la probabilità che l’economia USA rimanga la prima al mondo più a lungo di quanto si credesse. Ciò non dipende solo dagli attuali problemi interni di Pechino e dal dispendio di energie legato ai crescenti attriti geopolitici tra l’Impero di Mezzo e i paesi industrializzati. Anche l’evolvere della situazione americana e lo status rivestito da Washington a livello globale giocano un ruolo non secondario.

    Per saperne di più
  • Mercati finanziari: retrospettiva 2023 e prospettive 2024

    Investimenti

    Mercati finanziari: retrospettiva 2023 e prospettive 2024

    Lo scorso anno l’andamento dei mercati finanziari è stato offuscato da conflitti geopolitici. Le crisi internazionali ci accompagneranno anche nel 2024, ma nei prossimi dodici mesi ci aspettiamo una congiuntura positiva, per quanto debole, e mercati azionari in rialzo.

    Per saperne di più