Accesskeys

QR-fattura

Il nuovo standard di pagamento svizzero sostituisce le polizze di versamento rosse e arancioni – pagare è ancora più facile

Le prime QR-fatture sono in circolazione dal 1° luglio 2020 ed entro il 30 settembre 2022 sostituiranno le polizze di versamento arancioni e rosse. Può continuare a effettuare i suoi pagamenti come di consuetudine – ma con più comodità.
Top

L'essenziale in breve

  • Scansione di fatture: nell'app sul suo smartphone, scelga se scannerizzare una polizza di versamento o una QR-fattura.
  • Registrazione nell'E-Banking: può continuare a copiare i dati del conto e il numero di riferimento nell'E-Banking, come di consuetudine.
  • Ha ricevuto per la prima volta una QR-fattura da un emittente di fatture? Allora registri un nuovo ordine permanente. Questo vale anche per i modelli di fattura salvati.
  • Durante la fase transitoria, che durerà fino al 30 settembre 2022, può continuare a usare e a ordinare le classiche polizze di versamento.

QR-fattura per clienti commerciali

La nuova QR-fattura

Colpisce in particolare il design del codice QR, che contiene tutte le informazioni sulla fattura. A seconda dell'emittente, la QR-fattura può presentarsi in diverse varianti.

Creare QR-fatture

Rispetto alle polizze di versamento in uso finora, le QR-fatture possono essere create e stampate o inviate elettronicamente come file PDF dall'emittente stesso. Per questo motivo la Banca Cler non offre un servizio di ordinazione di QR-fatture fisiche.

Per la creazione di QR-fatture con riferimento QR le consigliamo l'utilizzo di un software (ad es. programma di contabilità).

In sostituzione delle polizze di versamento rosse, è possibile creare QR-fatture senza riferimento QR in modo semplice e veloce nell'E-Banking della Banca Cler*). Inoltre, in Internet sono disponibili vari generatori di codici QR. Un elenco dei generatori consigliati da SIX AG è consultabile qui: https://www.paymentstandards.ch/de/home/readiness/generators.html

La carta perforata per l'invio di QR-fatture fisiche è acquistabile in vari punti vendita. Se necessita di QR-fatture su carta, ma non ha la possibilità di stamparle da sé, può rivolgersi a una tipografia poiché la maggior parte offre un servizio di stampa.

*) La QR-fattura può essere creata nell'E-Banking alla voce di menu «Servizi» > «Prodotti/servizi» > «Bollettini di versamento». Dopo aver selezionato il relativo conto del destinatario (conto di accredito), è possibile compilare i campi «Importo» e «Pagabile da» (nome del debitore) (se noti, altrimenti lasciarli vuoti). Cliccare su «Ordina» e la QR-fattura viene creata.

Risposte a domande frequenti

Nell'app, scelga se scannerizzare una polizza di versamento o una QR-fattura. La camera del suo smartphone si attiverà di conseguenza, seconodo le vostre impostazioni.

Come di consuetudine, utilizzi i dati del conto e il numero di riferimento forniti dall'emittente della fattura. Solo quest'ultimo può fornirle tutte le informazioni necessarie.

Durante la fase transitoria, che durerà fino al 30 settembre 2022, sarà ancora possibile utilizzare le attuali polizze di versamento rosse e arancioni.

Non appena l'emittente di fatture le manda una QR-fattura, elimini il vecchio ordine permanente e ne registri uno nuovo. Tutte le informazioni necessarie sono riportate sulla QR-fattura. Questo vale anche per i modelli di fattura salvati nell'E-Banking.

Sì, può fissare le QR-fatture all'ordine assieme ad altre polizze di versamento in tutta semplicità. Si assicuri che le QR-fatture vengano staccate/tagliate bene lungo la linea perforata. Dal 1° ottobre 2022 verranno accettate solo le sezioni pagamento QR.

Le QR-fatture funzionano unicamente per i pagamenti in CHF (franchi svizzeri) ed EUR (euro) verso relazioni bancarie in Svizzera o nel Liechtenstein. Per gli altri pagamenti verso l'estero, utilizzi l'E-Banking via SEPA. Risparmierà così tempo e denaro.

Non ha necessità d'intervento. I versamenti avvengono come di consuetudine.

Fino a fine gennaio 2022 continueremo a mettere a disposizione le polizze di versamento. Tuttavia nell'E-Banking ha già la possibilità di allestire QR-fatture senza numero di riferimento.

Può scannerizzare i suoi pagamenti con un lettore di giustificativi esterno, in tutta comodità. Approfitti delle offerte speciali del nostro partner Crealogix.

Zak: domande specifiche

Per scannerizzare le nuove QR-fatture, tenere lo smartphone in verticale. Per fotografare le polizze di versamento occorre invece tenerlo in orizzontale, come di consuetudine.

Si tratta di messaggi d'errore che compaiono quando la registrazione è errata o incompleta. L'emittente della fattura può comunicarle i dati corretti.